Consegnati nella sede dell'Ordine i premi "Sicilia cronista"

Consegnati nella sede dell'Ordine i premi

Antonio Fraschilla, sezione giornalisti professionisti; Mascia Quadarella, sezione giornalisti videomaker; Francesco Bellina, sezione fotoreporter; Nello La Fata, sezione giornalisti pubblicisti; e Giuseppe Gigliorosso, sezione operatori tv. Sono i vincitori della seconda edizione del Premio "Sicilia cronista" 2020 promosso dal Gruppo cronisti siciliani dell'Unci (gruppo di specializzazione Fnsi-Assostampa) e ideato dal giornalista Leone Zingales. La premiazione che avrebbe dovuto svolgersi lo scorso gennaio, è stata rinviata alla data odierna a causa della pandemia.
Le cerimonia, in forma ridotta, si è svolta giovedì 1 aprile nel giardino attiguo alla sede dell’Ordine dei Giornalisti della Sicilia. L’evento, presentato all’aperto dalla giornalista Alessandra Ferraro, è stato organizzato rispettando rigorosamente la normativa anticovid compresa l'igienizzazione delle mani e la misurazione della temperatura corporea (i presenti indossavano le mascherine ed è stato adottato il distanziamento regolamentare). Vi hanno preso parte complessivamente 10 giornalisti: oltre a due dei premiati, Antonio Fraschilla e Francesco Bellina, il presidente dell’Ordine regionale dei giornalisti Giulio Francese, il vice-segretario regionale dell’Assostampa, Roberto Leone (entrambi componenti della giuria) ed i membri del Consiglio direttivo regionale dell'Unci Sicilia (Giuseppe Lo Bianco, presidente, Leone Zingales, Daniele Ditta, Antonella Romano, Gioia Sgarlata, Massimo Ciccarello).
A Gigi Petyx nei giorni scorsi è stato assegnato il riconoscimento alla carriera. Quando la normativa anticovid lo consentirà, il premio attribuito a Nello La Fata e a Mascia Quadarella, sarà consegnato a Siracusa (la Sicilia all'atto della consegna vige la zona arancione con il divieto di spostamenti).
Molto emozionati al momento della premiazione sia Antonio Fraschilla, che ha curato diverse inchieste sugli sprechi della politica e della  pubblica amministrazione per La Repubblica e ora per  L’Espresso, dove lavora dal novembre 2020, sia Francesco Bellina, un freelance che non esita a spostarsi dalla Sicilia all'Africa. I suoi scatti sono stati pubblicati su importanti testate nazionali e internazionali, come The Guardian, Paris Match, Le Monde, Al Jazeera, Washington Post, L'Espresso.