Riconoscimento crediti individuali, ecco i criteri

Riconoscimento crediti individuali, ecco i criteri

Riguardo alla richiesta di riconoscimento dei crediti individuali, riportiamo i criteri stabiliti dal Comitato Esecutivo, in vigore dal 15 luglio 2020.
• La richiesta deve riguardare una attività formativa svolta nel triennio in corso.
• È possibile presentare la domanda al proprio Ordine di appartenenza solo quando si è in possesso dell'attestato.
• E' possibile richiedere il riconoscimento dei crediti individuali entro tre mesi dalla data riportata sull'attestato.
Questi i casi in cui è possibile autorizzare crediti individuali:
• Corsi di aggiornamento professionale in lingua straniera;
• Corsi di formazione, aggiornamento e alta specializzazione su tematiche attinenti alla professione giornalistica;
• Corsi frequentati in università estere su tematiche giornalistiche;
Non possono essere riconosciuti crediti individuali in caso di:
• Pubblicazione di volumi;
• Corsi di formazione relativi alla sicurezza del lavoratore;
• Corsi ed esami universitari per il conseguimento della laurea;
• Docenze in scuole secondarie di secondo grado;
• Frequenza a corsi non approvati dal Cnog;
• Attività di relatore in congressi, convegni, corsi di alta formazione anche su argomenti giornalistici;
• Componenti di commissioni, gruppi di lavoro o a qualunque titolo incaricati dall'Ordine o da organismi di categoria.